Pedalozzi

Come avevo già accennato qualche tempo fa, ecco le foto dei miei pedalozzi…

Partiamo da una bella visione d’insieme:

insieme.jpg

Ma andiamo nell’ordine della catena… cioè da destra a sinistra.

wah.jpg

Può sembrare un pedale commerciale ma è sempre costruito da me, partendo da un pedale volume stereo della Proel che ora in una coppia input-output ha funzione di pedale volume, nell’altra ha la funzione wah.

fuzz.jpg

Questo è il mio fuzz. Ne avevo già parlato. È stato il primo pedale che ho costruito ma ci ho messo un bel po’ a farlo andare. … [Leggi il resto]

Finalmente ho fatto andare il mio Fuzz Face

Era il pedale a cui ho lavorato di più.

Inizialmente l’avevo fatto funzionare come PNP Positive Ground, solo che poi, avendo costruito anche altri pedali sorse l’iniziativa di farlo Negative Ground, solo che una volta cambiato non funzionava più.

Poi con gli impegni il tempo è passato (stiamo parlando di quasi un anno) con anche delle ricostruzioni, tra cui l’ultima in versione NPN (che ha gli stessi componenti).

Siccome non funzionava l’ho passato con la sonda audio e ho trovato che il malfunzionamento era su Q1, così ho cambiato i transistor e adesso funziona.

Trovo che sia proprio un buon pedale, nonostante gli anni (è del 1966).

È anche versatile: usando insieme il potenziometro della distorsione e quello del volume della chitarra si possono ottenere svariati suoni che vanno dall’”un po’ sporco” tipo leggero overdrive, fino alla bella distorsione “rotonda”.

Note per i costruttori: io ho usato due transistor diversi: più precisamente un 2N2222 su Q1 e un BC546 su Q2 (oppure li ho invertiti, non mi ricordo). Il BC546 è l’equivalente del 2N3904 solo che su case TO-92 (quello di plastica) anziché su TO-39 (quello di metallo) e io l’ho usato perché in negozio avevano finito il 2N2904.

Come layout ho seguito quello di General Guitar Gadgets usando un trimmer al posto della resistenza da 8k2 sul collettore di Q2.

Magari un giorno metterò dei samples.