Achievement unlocked: TOR T-Shirt

Poco più di due mesi fa scrivevo che avevo messo a disposizione una buona parte della banda della mia VPS per TOR e spiegavo che se fosse andato bene mi sarebbe arrivata la maglietta.

Ebbene, finalmente è arrivata 😀 .

tor_tshirt.jpg

Ad un certo punto pensavo di aver perso una cosa come 40 giorni di uptime perché OVH aveva riavviato il mio VPS per degli interventi di manutenzione, però si sono dimostrati flessibili e alla fine dopo 61 giorni da quando ho aperto il relay mi hanno inviato la mail. Hanno calcolato 1412KB/s di media!

Tra l’altro questo è il modello nuovo, infatti poco prima che potessi riceverla le hanno cambiate.

Grazie ancora, Tor Project 😊 .

Relay Tor

Tor (ovvero The Onion Router) è un progetto il cui scopo è difendere la privacy e l’anonimato degli utenti sul web.

Fondamentalmente si basa sull’aggiunta di step intermedi tra il client e il server, il cui scopo è cambiare origine della richiesta, che dovrà attraversare almeno 3 nodi prima di arrivare a destinazione.

In questo modo il servizio vede come origine della richiesta uno dei cosiddetti exit relay di Tor e questo a sua volta vede un altro nodo Tor e diventa difficile risalire a chi ha originato la richiesta.

I nodi sono gestiti da dei volontari, e anche io adesso ne faccio parte con il mio VPS, ormai da una settimana e finalmente ho ottenuto il flag di relay stabile.

Presso il mio host è perfettamente lecito farlo, purché non si faccia da exit relay, anche perché questi ultimi hanno grosse responsabilità legali.

È importante partecipare a Tor, più la rete è estesa meglio è, poiché aumenta la velocità, si riducono le latenze, nonché il grado di anonimato, quindi se ne avete la possibilità partecipate anche voi…

E se per 2 mesi riuscirete ad avere una media di 500KiB/s il progetto vi ringrazierà donandovi una maglietta di Tor 😊 .