Sicurezza elettrica vs ...?

La mia solita pigrizia

Come ogni anno, quando i miei genitori vanno in vacanza, mi affidano le mansioni di accudire i gatti e di irrigare le piante.

In particolare, quest’ultimo richiede di usare una pompa da giardino per pescare acqua dalla canaletta e non usare la più preziosa acqua potabile.

Già l’anno scorso, se non anche prima, avevo notato che è davvero noioso andare ad accendere e spegnere l’elettrodomestico ogni volta che bisogna cambiare le gomme o, talvolta, anche per spostare l’irrigatore senza rischiare di bagnarsi con l’acqua sporca.

La soluzione a cui avevo pensato era allora di usare una presa comandabile da telefono, cosa che avevo già fatto con Telegram e la Raspberry per delle lampade, ma poi non avevo più fatto niente.

Però, quest’anno ho sfruttato uno sconto della Lidl per comprare una doccetta, che funziona abbastanza bene, per quei 4€ che costava, ma che ha un unico grande difetto, usata con il mio sistema d’irrigazione: tiene sempre il getto chiuso, il che magari andrebbe bene con un rubinetto, ma non è proprio il massimo con una pompa. Per evitare di lasciare diversi secondi il flusso stoppato, dovrei arrivare con la doccetta vicino a dove accendo e spengo la pompa, cioè farmi una quindicina di metri con le gomme. … [Leggi il resto]