Aggiungere a GRUB2 l'opzione per andare sul menu dell'altro GRUB2

Chi ha più distribuzioni Linux sa cos’è un boot loader, ma in teoria il computer dobrebbe trovargli da solo le altre distro.

Per Fedora e Debian non è così.

La mossa migliore secondo me è installare sull’mbr il grub2 di Debian [Sid o Squeeze] perché è più aggiornato.

Mettere quello di Fedora vi farà lavorare per niente.

Anche su Fedora bisogna installare GRUB 2, ma NON nell’mbr.

Ora come root create il file su /etc/grub.d/nn_fedora (se volete che sia la prima scelta mettete al posto di nn un numero minore di 10, altrimenti maggiore):

#! /bin/sh -e
echo "Adding custom boot entry for Fedora" >&2
 cat << EOF
menuentry "Fedora Menu Boot" {
	configfile (hd0,1)/boot/grub2/grub.cfg
}
EOF

Mettete al posto di (hd0,1) il vostro hard disk!

Io ho messo hd0,1 perché ho fedora sul primo hard disk e sulla prima partizione, inoltre non ho fatto una partizione per /boot ma per tutta la radice.

Ora date update-grub2 e vi aggiungerà anche Fedora 😀 .